Current track

Title

Artist


Vergato: L’ambasciata brasiliana per commemorare i “pracinhas”

Written by on Settembre 11, 2019

Venerdì 13 settembre, una delegazione dell’Ambasciata del Brasile in Italia sarà a Vergato per commemorare la battaglia di Castelnuovo, combattuta dalla Forza di Spedizione Brasiliana nella primavera del 1945.

Saranno presenti il Colonnello Ricardo Augusto do Amaral Peixoto, Addetto Militare del Brasile ed il colonnello Andrè Luiz dos Santos Franco, futuro Addetto Militare.

«Siamo onorati di ospitare questa delegazione brasiliana.» commenta il sindaco di Vergato Giuseppe Argentieri. «Riteniamo doveroso rinsaldare il legame di amicizia che ci lega al Brasile, in ricordo del sacrificio di quei ragazzi che vennero a combattere per contribuire a liberare l’Europa e l’Italia dal nazifascismo e ridare un futuro alla nostra terra».

La storia

Per gli abitanti di Vergato, i 20 mesi fra il settembre del 1943 e l’aprile del 1945 furono terribili.
La battaglia di Castelnuovo avvenne il 5 marzo 1945: il borgo sul crinale rappresentava una posizione chiave delle difese tedesche.
La sua conquista era necessaria per proteggere e facilitare l’attacco della 1° Divisione corazzata americana verso Vergato.
Il 14 aprile Vergato fu raggiunto dalle truppe americane della Prima Divisione corazzata sotto il fuoco dei cannoni e dei mortai tedeschi sul Monte Pero.
Fu poi liberato due giorni dopo insieme alle località circostanti.

Per liberare Castelnuovo la Forca Expedicionaria Brasileira, combattè per tutta la giornata segnando un successo per i “pracinhas”, così chiamati per la loro giovane età.
Furono in tanti i giovani brasiliani a sacrificarsi tra il luglio 1944 e la primavera del 1945, in condizioni climatiche per loro proibitive per le quali non erano adeguatamente equipaggiati.

L’appuntamento di venerdì

Si inizia alle 9 presso il Palazzo Municipale di Vergato, alla presenza della Banda “G. Verdi” di Riola, con l’accoglienza delle autorità dell’Ambasciata del Brasile ed il saluto del sindaco Argentieri.

Alle 10 è prevista la visita ai Cippi posti a ricordo dei caduti brasiliani nelle località Boscaccio e Precaria e alle 11:30 è prevista la visita al monumento di Castelnuovo, realizzato a ricordo dei Caduti nella battaglia del 5 marzo 1945.

La giornata si concluderà a Cereglio alle 12:15, quando la delegazione di recherà nei pressi del monumento a ricordo dei caduti americani e brasiliani.

Fonte: Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *