Current track

Title

Artist


Monzuno e Dozza: insieme per la valorizzazione dei loro artisti

Written by on Giugno 28, 2018

Gabriele Lamberti, Mario Nanni, Nanni Minetti e Leonardo Santoli.
Le loro le opere che verranno esposte alla mostra 4ELEMENTI, a cura di Lorenza Miretti, l 28 giugno alle 18:30 presso la Rocca di Dozza.

La collaborazione tra i Comuni di Dozza, Olvieto Citra e Monzuno e l’intento di sottolineare quello che è il “patrimonio umano” dei territori sopra citati votati all’arte hanno reso possibile l’esposizione.
Gli artisti protagonisti della mostra sono legati a Monzuno per nascita o per vincoli familiari.

La mostra si sposterà da Dozza ad Orvieto Citra il prossimo autunmo, mentre arriverà a Monzuno nella primavera del 2019. Qui sarà disponibile il catalogo completo di tutte le immagini raccolte durante i precedenti allestimenti.

L’assessore alla cultura di Monzuno, Ermanno Pavesi, è entusiasta della collaborazione nata con il Comune di Dozza e la Fondazione Rocca di Dozza, dichiarando di essere contento di poter esporre i lavori di quattro artisti di Monzuno in una sede così bella e importante.

La collaborazione continuerà anche quest’estate, con l’inaugurazione della mostra “Trecento”, il 7 luglio alle ore 17:30 presso la Biblioteca Comunale di Monzuno, che rimarrà aperta fino al 29 luglio.
“Trecento” renderà omaggio a tre grandi maestri bolognesi: Luciano Bertacchini, Giuseppe Gagliardi e Norna Mascellani. Il titolo trova origine dalla somma delle età dei tre protagonisti.
I tre maestri sono legati dal periodo storico in cui hanno vissuto, dalla stessa città e dall’affinità nella congiuntura “chiaristica”, ma non solo perché tutti hanno partecipazione al “Muro dipinto di Dozza città d’Arte” e concorso di pittura estemporanea dedicato a Nina Bertocchi a Monzuno, la cui Proloco conserva, nella sua collezione d’arte, alcune opere di Bertacchini e Gagliardi.

 


Reader's opinions

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *